fbpx

Cortina Delicious, orizzonti dell’anima sulle Dolomiti Bellunesi

Un progetto, una realtà che unisce a se la Natura più bella ed incontaminata delle Dolomiti d’Ampezzo, con la tradizionale ospitalità della “Perla delle Dolomiti”.
Cortina Delicious nasce dall’unione di imprenditori turistici locali, una fitta rete di strutture ricettive sparse all’interno di questo vasto territorio dove la Natura stessa, il sentiero e le imponenti vette rocciose presenti, accolgono il Turista all’interno di Malghe, Rifugi e Alberghi di alta qualità.

La naturale bellezza di questo territorio

Una vasta area, un arcipelago di vette rocciose dove la biodiversità e la naturale bellezza ha reso questo territorio Patrimonio Naturale dell’UNESCO. Un area geografica che dal Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo si allunga verso il Parco Naturale di Fanes Sennes e Braies. Dalle Dolomiti del Veneto alle Dolomiti del vicino Alto Adige, per chiudere con l’Alto Agordino questo perfetto triangolo di emozioni ed attività all’aria aperta. Immaginatevi di fermarvi per quel vostro pranzo di metà giornata, comodamente seduti tra i tavoli imbanditi di una terrazza che guarda verso il Sass de Stria, il Lagazuoi e l’intera area delle Cinque Torri che vede nella Tofana di Rozes e la Croda da Lago i due punti di riferimento più spettacolari in assoluto. Emozione pura, l’aria fresca delle alte quote in contrasto con il caldo sole di un’Estate che sarà sicuramente indimenticabile.

mountain bike nelle dolomiti

Chilometri di sentieri per qualsiasi tipologia di escursionista che collegano ogni angolo di questi enormi parchi naturali. Tutto è pronto per trovare facili e comode passeggiate oppure impegnativi Trekking in alta quota, con la certezza di trovare sempre lungo il cammino quel luogo di ristoro e in pace con questo meraviglioso ambiente. Fate viaggiare la vostra immaginazione, cercate di guardare questa Natura immersa nel più assoluto silenzio dove condividere le lunghe giornate estive seguendo linee di sentiero ben definite. Malghe e Casere, alpeggi in alta quota per entrare in sintonia con i pascoli più belli e che della montagna ne creano la cartolina perfetta.
Il Rifugio è la vera “casa” dell’escursionista. Quel luogo di accoglienza dove trovare sempre l’abbondanza e la qualità dei cibi, e un comodo letto dove poter passare la notte ammirando i cieli più stellati che l’universo intero riesce a regalare.

Alcuni consigli pratici? Ecco ciò che non deve mancare alla vostra voglia di movimento nelle Dolomiti Bellunesi.

Rifugio Nuvolau

In vetta, il Rifugio Nuvolau (2230m) rispecchia perfettamente questa sua immagine di eterno eremita. La sua struttura è facilmente raggiungibile direttamente dalle Cinque Torri. La magia dei suoi panorami, per ammirare l’alba dei vostri sogni e quel tramonto che tinge di fuoco il cielo e le bianche vette di Dolomia che lo circondano. L’intero Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo a portata…di vista. Il rifugio è organizzato in stile vecchia maniera e ci vuole un pizzico dello spirito d’adattamento dei pionieri dell’ottocento per toccare il cielo con un dito.
Del resto questo fa parte del fascino un po’ ruvido ma genuino del vivere la montagna in modo autentico.

Rifugio Lagazuoi

rifugio lagazuoi dolomiti

Il Rifugio Lagazuoi si trova a 2752 metri; la storia ricorda questa vetta come luogo nevralgico durante la Prima Guerra Mondiale. L’intera area che ospita questa struttura porta con se ancora i ricordi di quel periodo che non deve essere dimenticato. La famosa Galleria del Lagazuoi e il Museo all’aperto della Grande Guerra sono solo alcuni dei punti di interesse. Classificato come la vedetta del Falzarego, dalla sua posizione lunghe escursioni si addentrano all’interno della roccia del Gran Lagazuoi e dell’imponente Tofana di Rozes. Il rifugio offre due possibilità di pernottamento: in camere situate al primo piano, alcune con balcone, arredate in legno e con uso biancheria; oppure in spaziose camerate con letti a castello, senza uso biancheria, ma forniti di coprimaterasso e piumino. La cucina propone piatti tipici, ottima la polenta con il capriolo e lo strudel. A questo si aggiunge una sauna finlandese a quota 2746 metri da cui godere di questa meravigliosa vista.

Rifugio Croda da Lago

rifugio croda da lago dolomiti

Il Lago di alta montagna? In riva al Lago Federa si trova il Rifugio Croda da Lago (2046m). Incantevole struttura ai piedi del massiccio roccioso della Croda da Lago, dove questo Rifugio si specchia verso questa trasparente perla. Una perfetta alchimia naturale che completa questa magia grazie alla presenza degli animali liberi al pascolo nei verdi prati che risalgono verso Forcella Ambrizzola e il Becco di Mezzodì. Delle varie strutture presenti, il Croda da Lago è quello che pone un certo impegno e quelle due ore di cammino con un dislivello per escursionisti ben allenati. Il sevizio di navetta offerto dal Rifugio semplifica l’avvicinamento alla struttura direttamente dalla Valle Ampezzana. Monica sarà ben lieta di farvi assaggiare una delle sue deliziose torte. Da non perdere la torta di ricotta e lo strudel preparato con la pasta sfoglia fatta in casa.

Rifugio Cinque Torri

Meta ambita dell’alpinismo internazionale, Le Cinque Torri è da sempre il punto di riferimento per il suo spettacolare circondario, che vede nelle sue “torri” naturali uno dei contesti alpini di maggiore rilevanza. Nulla ha cambiato la sua storia, nemmeno l’improvviso crollo di una parte di ciò che ne formava il suo contesto naturale. Rimangono sempre uno degli emblemi delle Dolomiti d’Ampezzo con quel suo Rifugio che per antonomasia racchiude a se antiche storie di montagna. Qui si trova una delle migliori palestre di roccia dell’intero comprensorio, adatta sia al principiante che al climber professionista per toccare e vivere con mano l’emozione dell’arrampicata sportiva. Tutto attorno, una fitta rete di sentieri che dal Falzarego al Passo Giau collegano l’escursionista ai sentieri più belli del comprensorio. Fiore all’occhiello il Museo all’aria aperta delle Grande Guerra.

Volete avvicinarvi maggiormente ad un contesto dove Cortina Delicious vi accompagna presso le sue strutture seguendo itinerari più semplici e meno impegnativi? Si può fare, certo che si può fare. Non parliamo solo di Rifugi ma volgiamo lo sguardo alle Malghe, che di norma sono ben posizionate in aree geografiche più accessibili dalle strade principali.

Baita Resch

baita resch dolomiti bellunesi

Si raggiunge in auto con circa 10 minuti di facile passeggiata direttamente dalla strada che dal Cortina sale al Passo Falzarego. Immersa nella Natura e con una vista mozzafiato sulla “Perla delle Dolomiti”, è il luogo ideale per rinfrancare lo spirito al cospetto dell’enorme raggruppamento delle Tofane. A conduzione familiare, il team Resch vanta decenni d’esperienza nell’ospitalità in montagna. Ciò assicura un ambiente informale e un’atmosfera genuina dove gentilezza e cordialità si fondono perfettamente con la professionalità acquisita sul campo. La cucina propone primi piatti rigorosamente fatti in casa appartenenti alla tradizione ampezzana e di montagna, come selvaggina da abbinare ad una cantina di vini accuratamente selezionata. Le proposte variano con il cambio delle stagioni prediligendo infatti ingredienti a km zero e di produttori locali. Fiore all’occhiello gli indimenticabili dolci di Ivan Resch, titolare della Baita, pasticcere di professione e oste per vocazione. La natura, i boschi e i prati attorno alla Baita sembrano fatti apposta per famiglie con bambini che possono partire da qui per meravigliose escursioni nelle Dolomiti.

Malga Peziè de Parù

malga dolomiti pezie de paru

Comodamente adagiata lungo i boschi del Rucurto con uno dei punti panoramici che guarda verso la Tofana di Rozes più spettacolari dell’intera valle. Si raggiunge in auto lungo la strada che collega Cortina con il vicino Passo Giau, oppure con una semplice e comoda passeggiata lasciando l’auto in uno dei parcheggi lungo la strada stessa. La malga è un punto di arrivo, non collega direttamente nessun sentiero e questo la rende perfetta per un possibile programma in giornata. I prati circostanti offrono la libertà per comode passeggiate e per ammirare così gli animali liberi al pascolo. La cucina è ancorata alle ricette originali della montagna garantisce lo chef, un ampezzano doc che prepara per i suoi ospiti i casunziei, canederli e zuppa d’orzo secondo la più rigorosa tradizione locale.

Ristorante Hotel Villa Argentina

hotel argentina dolomiti

Per chi invece non vuole farsi mancare nulla per la propria vacanza ecco il mio consiglio per una struttura completa, efficiente ma soprattutto ben posizionata all’interno di questo contesto naturale. L’Hotel Villa Argentina è il fiore all’occhiello dell’intero progetto Cortina Delicious. A metà strada tra Cortina, il Passo Falzarego e il Passo Giau è il punto di partenza per i diversi Trekking che risalgono verso il massiccio delle Tofane. Per il desiderio di una vacanza completa e in totale relax, l’Hotel mette a disposizione dei propri ospiti tutti i servizi per vivere la propria estate con programmi ad hoc e dedicati alle famiglie e alle persone della terza età. Un punto di riferimento che si abbina facilmente alle varie strutture più in quota e a tutti i programmi inseriti all’interno di questo contesto finalizzato all’ospitalità e all’accoglienza turistica.

pranzo in baita sulle dolomiti

Ma ci si può soffermare solo su questo? Certo che no! La Mission del Team Cortina Delicious amplia il proprio piano organizzativo nella creazione di eventi per tutto l’anno, accompagnati da professionisti del settore che prestano la loro esperienza a diverse tipologie di attività, sportive e non, legate unicamente al contesto naturale. Iniziative dedicate alla storia del territorio come per esempio alla Grande Guerra, dove ancora oggi è possibile toccare con mano e vivere nella quotidianità ciò che nessuno dovrà mai dimenticare. Un valore culturale di grande impatto emotivo con strutture che ancora oggi vengono mantenute vive per ricordare ciò che è stato.
“Orizzonte dell’Anima”, così il Team Cortina Delicious vuole presentarsi al mondo del Turismo. Perchè l’idea di organizzare il giorno più bello della propri vita come il matrimonio, diventa un sogno da realizzarsi tra le terrazze e i panorami delle sue strutture in alta quota. Senza dimenticare il Wellness in alta quota, per romantici e indimenticabili bagni caldi a 3.000 metri tra i cieli più stellati delle Dolomiti. Polo culturale di alto rilievo per i propri meeting, dove trovar le migliori location per organizzare i propri convegni o mostre. Alcune strutture, come l’Hotel Villa Argentina e il Rifugio Dibona, sono dotate di sale meeting accessibili per qualsiasi evento culturale, sportivo o aziendale.

rifugio nuvolau dolomiti bellunesi

Un mondo tutto da scoprire, che non si ferma nelle strutture segnalate ma che amplia i suoi servizi e la sua ospitalità all’interno di un contesto naturale che vede in altri Rifugi e Malghe la completezza di quest’opera imprenditoriale. Tutte le informazioni, l’elenco completo delle strutture del Team Cortina Delicious all’interno del loro sito web ufficiale.
Un Team a completa disposizione, per qualsiasi vostro desiderio che abbini la vostra vacanza alle vostre esigenze.

Stefano è un nostro Brand Ambassador, seguilo su Instagram e sul suo Blog.

Credits:
Giacomo Pompanin
Roberto Casanova
Diego Gaspari Bandion (www.bandion.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *