fbpx

Outdoor in Slovenia: attività all’aperto nel cuore verde d’Europa

Un ambiente naturale costituito da montagne, laghi, fiumi e foreste compone un mosaico spettacolare nel quale è possibile inserire qualsiasi attività outdoor in Slovenia. Escursionismo, sci e mountain-bike sono le attività più praticate ma il Paese offre molte altre possibilità tra cui esplorazione delle grotte, gite a cavallo, rafting e canyoning.

fiume isonzo in slovenia
Il fiume Soča (Isonzo), uno dei più belli d’Europa, è un importante patrimonio naturale del Parco nazionale del Triglav

Outdoor in Slovenia: escursionismo e trekking

L’escursionismo rappresenta la principale attività outdoor in Slovenia. Il Paese offre una rete di sentieri di ottima fattura e ben segnalati della lunghezza complessiva di oltre 9000 chilometri.
Le Alpi Giulie, le Alpi di Kamnik e della Savinja e il Massiccio del Pohorje sono le zone migliori per effettuare escursioni ma non va dimenticato che ci sono sentieri ben fatti in tutto il territorio nazionale e alcuni possono essere abbinati ad attività più leisure, come ad esempio la degustazione di vini.
Ci sono inoltre diversi sentieri europei che attraversano la Slovenia:

  • Il Sentiero Escursionistico Europeo E6 (dal Mar Baltico all’Adriatico).
  • Il Sentiero Escursionistico Europeo E7 collega (dall’Oceano Atlantico al Mar Nero).
  • L’Alpe Adria Trail (alpe-adria-trail.com) che attraversa Italia, Slovenia e Austria.
  • La Via Alpina (www.via-alpina.org). Insieme a Germania, Austria, Svizzera, Italia, Liechtenstein, Francia e Principato di Monaco, la Slovenia partecipa alla realizzazione di cinque sentieri che seguono l’intero arco alpino da Trieste a Monaco. Due di questi attraversano la Slovenia: il Sentiero Rosso e il Sentiero Viola.
escursioni a Maribor in slovenia
La bellissima zona dei Laghi di Lovrenc sulla sommità tondeggiante di Planika

Il Triglav, l'unico Parco Nazionale Sloveno

L’unico Parco Nazionale sloveno è quello del Triglav, nella parte nord-occidentale della Slovenia, che va ad aggiungersi a parchi regionali e aree paesaggistiche di gran pregio distribuite su tutto il territorio; occupa circa 84.000 ettari (pari al 4% della superficie del Paese) ed è una delle aree naturali protette più grandi d’Europa.
Il Monte Triglav è l’attrattiva principale; con i suoi 2864 metri è la montagna più alta della Slovenia e di tutte le Alpi Giulie. Sul territorio del Parco ci sono anche cascate, gole, fiumi e torrenti di straordinaria bellezza, tra cui il Sava e il Soča (Isonzo). Il centro informazioni principale del Parco (che ospita anche un piccolo museo e un ristorante) ha sede a Trenta, circa 24 km a sud di Kranjska Gora. Altri uffici informazioni si trovano a Bled e a Stara Fužina, nei pressi del Lago di Bohinj.

parco nazionale del triglav
Il parco nazionale del Triglav è l'unico parco nazionale del Paese e prende il nome dalla vetta più alta della Slovenia

Cicloturismo in Slovenia

La Slovenia è una meta ideale per chi ama esplorare un territorio in sella a una bicicletta. La capitale, Lubiana, è una città ottimale per questo tipo di attività outdoor ed è dotata di piste ciclabili e diversi noleggi (www.bicikelj.si è un innovativo sistema “bike and ride”).
Le Alpi Giulie e la Valle del Soča sono le destinazioni più apprezzate; in particolare il Lago di Bohinj, i dintorni di Bovec e Kranjska Gora, città che offre anche possibilità di praticare il free riding.
Itinerari più tranquilli e di grande bellezza si trovano nei pressi del Lago di Bled, nella Valle del Krka e nella Dolenjska, territorio che si sta affermando come meta perfetta per il cicloturismo.

Rafting, kayak, canoa e canyoning

Bovec, sul fiume Soča, è il centro principale per il rafting e la canoa. L’Isonzo, uno dei pochi fiumi delle Alpi con un corso superiore ancora incontaminato, è uno dei corsi d’acqua più adatti al rafting e al kayak di tutta Europa. Per praticare rafting si può optare anche per il Krka e il Kolpa, nella parte meridionale della Slovenia, la Savinja a Logarska Dolina, la Sava a Bohinj e la Drava vicino a Dravograd. Chi ama il canyoning, invece, troverà ottime proposte sul Lago di Bled.

Viaggio nelle cavità carsiche

In Slovenia sono state censite e descritte circa 7500 grotte, dalla zona carsica della Postojna alle Alpi Giulie, ma sono poche quelle aperte al pubblico. Alcune, come quelle di Škocjan (San Canziano) e di Postojna (Postumia), sono visitabili partecipando a tour organizzati mentre altre sono meno accessibili.

interno grotte di san canziano
Le Grotte di San Canziano sono un vero spettacolo della natura dal 1986 patrimonio UNESCO

Birdwatching e avifauna

La Slovenia è una destinazione perfetta anche per gli amanti del birdwatching. Uccelli acquatici e trampolieri si possono avvistare senza problemi sul fiume Drava e sui suoi laghi artificiali, sul Lago di Cerknica, alle saline di Sečovlje (vicino a Portorož) e alla Palude di Lubiana.
Da non perdere, tra marzo e aprile, l’arrivo delle cicogne bianche nel Prekmurje. Le Alpi Giulie, le Alpi della Savinja, la zona carsica e la foresta di Krakovski sono altri habitat indicati per l’osservazione dell’avifauna.
A Lubiana si trova l’Associazione per il Birdwatching e lo Studio degli Uccelli della Slovenia (www.ptice.si), realtà associata a Bird Life International.

Sci e sport in montagna

Sci o escursionismo? Il primato dell’outdoor in Slovenia se lo contendono queste due attività. Ci sono oltre 30 stazioni sciistiche di varie dimensioni; quasi tutti i centri della Slovenia sono piccoli e hanno piste relativamente più facili rispetto ai comprensori di Italia, Svizzera e Francia. Da appuntare sulla propria cartina:

  • Kranjska Gora, per gli stranieri la località sciistica più nota della Slovenia e anche la più frequentata essendo raggiungibile facilmente sia dall’Italia che dall’Austria.
  • Vogel, sopra il Lago di Bohinj, da dove si godono panorami unici del Monte Triglav;
  • Krvavec, a nord-est di Kranj, è una delle stazioni sciistiche meglio attrezzate del paese.
  • Pohorje, il più grande comprensorio sciistico della Slovenia si trova a sud di Maribor. Ospita una scuola di sci e snowboard, piste illuminate per discese in notturna ed è un buon punto di partenza per lo sci-escursionismo nei boschi del Pohorje.

Equitazione ed escursioni a cavallo

La Slovenia è molto famosa per i suoi cavalli: i più famosi del mondo, i lipizzani della Scuola di Equitazione Spagnola di Vienna, nascono dalla Scuderia di Lipica (Lipizza), ancora oggi il luogo più adatto per migliorare la propria tecnica. Chi invece vuole trascorrere una giornata a cavallo o fare escursioni può recarsi al Mrcina Ranč di Studor, nei pressi del Lago di Bohinj.

strada a forma di cuore tra i vitigni sloveni
La strada davvero unica a forma di cuore in mezzo ai vigneti di Špičnik, al confine settentrionale della Slovenia con l'Austria

Nel prossimo mese di aprile (salvo complicazioni legate all’epidemia Covid-19) le sei partecipanti del Master partiranno per la Slovenia con l’obiettivo di vedere con i loro occhi quanto studiato; verranno dislocate nei seguenti territori: Pohorje-Rogla, Koroska-Kope, Julijske Alpe, Bela Krajina, Kocevsko e Brda-Vipaska Dolina-Kras.
Lavoreranno assieme a noi, a Sharewood e al nostro partner, Slovenia Outdoor, per realizzare una programmazione esperienziale che avrà come protagoniste le attività outdoor in Slovenia.

Stay tuned!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *